Le funzioni in uno sbattitore elettrico: a cosa serve il ‘Turbo’?

Il capitolo ‘funzioni’ in uno sbattitore è lungo e complesso, in quanto i programmi e le opzioni da prendere in esame sono fra le più svariate e incidono non poco sulla tipologia dei vari modelli e sui loro prezzi. Le maggiori funzioni che contraddistinguono l’uso di uno sbattitore sono tre: velocità, turbo e funzionamento. Soffermiamoci sulla prima. Perché la velocità è un aspetto basilare in uno sbattitore? Non è difficile da capire, soprattutto se si pensa alle ore di sudore perse nel tentativo, spesso andato a vuoto, di montare gli albumi a neve o di ottenere una maionese non ‘impazzita’. Se si compra uno sbattitore elettrico è proprio per non avere più di questi problemi e, pertanto, la prima cosa che gli si chiede è di essere rapido e non farci perdere tempo.

Nei migliori sbattitori la velocità è un dato regolabile, per personalizzare i ritmi a seconda degli ingredienti da ‘sbattere’. E’ consigliabile acquistare uno sbattitore che funzioni almeno a 3 velocità per permetterci di differenziare le lavorazioni. L’opzione ‘Turbo’ non si discosta di molto dalla velocità, trattandosi di un acceleratore in grado di spingere al massimo la rotazione delle fruste. Basteranno pochi secondi di ‘turbo’ per ottenere il risultato, se si esagera con i tempi l’apparecchio potrebbe surriscaldarsi e guastarsi. A cosa serve il ‘Turbo’? In genere, questa funzione si attiva quando bisogna sciogliere ingredienti di consistenza più solida, tipo composti con grumi a base di farina o burro da sciogliere, contenuto nell’amalgama. Se non si riesce a regolare bene il ‘Turbo’, alcuni modelli fra i migliori sul mercato lo bloccano in automatico quando viene utilizzato oltre il dovuto, proprio per preservare la macchina da eventuali rotture.

Infine, resta da valutare il funzionamento. Uno sbattitore elettrico può funzionare a ‘getto’ continuo a ‘singhiozzo’, ossia il suo funzionamento può essere continuo o a impulsi. Qual è la differenza? Semplice, nel modello a funzionamento continuo si attiva l’apparecchio e si fa funzionare la frusta in automatico, senza altri interventi manuali. Invece, negli sbattitori a impulsi si può variare l’intensità dell’operazione di sbattitura premendo il pulsante con più o meno pressione, in modo da ottenere la consistenza voluta.