Istruzioni per cucinare con la pentola a pressione

Cucinare con la pentola a pressione consente di diminuire i tempi di cottura , la temperatura di ebollizione dell’acqua avviene grazie alla pressione del vapore che è trattenuto nella pentola,  e che sale a 120°C a differenza dei 100°C della cottura classica. Per tale motivo sarebbe ideale poter cucinare piatti che hanno in previsione una permanenza lunga sul fuoco quali lessi, brodi, brasati, ma pure prelibati risotti in un terzo del tempo. Mediante la scarsa evaporazione e grazie alla cottura nel loro liquido, i cibi riescono a mantenere meglio il sapore originario ed i principi nutritivi. Sul sito www.pentola-pressione.it tutte le informazioni a riguardo. Caratteristiche della pentola a pressione E’ possibile cucinare piatti saporiti e sani utilizzando meno sale ed anche meno grassi. La cottura a una temperatura tanto elevata va a modificare determinate sostanze che sono presenti nei legumi,… Leggi Tutto